Consiglio Comunale 30/09/2014

Municipio

Martedì 30 Settembre 2014 alle 19:30 presso la Sala Consiliare di Piazza del Popolo 22 a Casalpusterlengo si terrà il Consiglio Comunale , con il seguente Ordine del Giorno:

  1. Approvazione Salvaguardia Equilibri di Bilancio 2014
  2. Modifica C.C. N. 50 del 30/07/2014 avente per oggetto: “Approvazione Regolamento per la disciplina della IUC-TARI (tassa sui rifiuti) di cui all’Art. 1 Comma 639 e ss. delle Lagge 147/2013 e ss. mm. II.”
  3. Modifica tariffe IUC-TARI (tassa sui rifiuti) per l’anno 2014
  4. Ratifica G.C. N. 156/29.08.2014 avente per oggetto: “Approvazione variazione al Bilancio di Previsione 2014”
  5. Proposta di Mozione presentata dal Sig. Elia Delmiglio del Gruppo Consiliare Lega Nord per l’indipendenza della Padania avente per oggetto “Ripresa audio/video delle adunanze del Consiglio Comunale”

Il M5S Casalpusterlengo sarà presente con il suo portavoce Consigliere Angelo Caccialanza. Come sempre invitiamo i Cittadini a partecipare; nei prossimi giorni troverete comunque un resoconto qui sul blog e sulla nostra pagina Facebook.

Scarica l’avviso: Consiglio Comunale 30/09/2014 [file .pdf – 296 kb]

RESOCONTO

Il Consiglio Comunale si è aperto con l’abituale giro di Interpellanze dei Consiglieri Comunali; il nostro Portavoce Angelo Caccialanza ha portato all’attenzione della Giunta le seguenti questioni.
– In una recente manifestazione ufficiale, alla presenza di una delegazione straniera, il gonfalone di Casalpusterlengo è stato rilegato in secondo piano; abbiamo chiesto che in futuro allo stesso sia data la giusta importanza in quanto simbolo della città, per esempio con l’affiancamento di forze dell’ordine in alta uniforme. Il Sindaco ci ha risposto che terrà conto della nostra osservazione e provvederà in tal senso.
– Abbiamo fatto presente che il semaforo di Via Garibaldi alla mattina genera lunghe code di veicoli, dovute all’elevata presenza di pedoni e ciclisti che si dirigono in Stazione abbinata ad un’insufficiente durata del verde. Una soluzione potrebbe essere quella di sfalsare il verde pedonale e quello veicolare, in modo tale da far prima defluire i pedoni e solo successivamente i veicoli in modo indipendente. Ci è stato risposto che la questione sarà passata agli Uffici comunali competenti per una valutazione.
– Infine abbiamo fatto presente che Settembre è finito e la promessa del Sindaco di portare in Consiglio Comunale il Presidente dell’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi Giuseppe Rossi entro questo mese per discutere del futuro dell’Ospedale è stata disattesa. Ci ha risposto il Presidente del Consiglio Comunale (e ci chiediamo fra l’altro per quale motivo si sia sostituito alla Giunta) in modo vago, facendo riferimento ai soliti buoni propositi e all’ipotetico rilancio del vecchio Ospedale, piuttosto che agli enormi problemi di quello attuale. La mattina successiva abbiamo trovato un’ulteriore brutta notizia sui giornali: probabili ridimensionamenti e taglio del numero dei letti. L’impressione è quella di essere presi in giro, e con noi l’intera Cittadinanza. Continueremo a tenere alta l’attenzione sulla questione.

Successivamente sono stati trattati i punti all’ordine del Giorno:

1. Approvazione Salvaguardia Equilibri di Bilancio 2014
L’adempimento agli obblighi di contabilità infrannuali ha evidenziato che non sono emerse situazioni per le quali si siano resi necessari provvedimenti di riequilibrio, almeno secondo quanto esposto e tenendo conto degli indici finanziari di funzionalità. La Ragioneria ha poi fornito i prospetti degli andamenti della Gestione Finanziaria delle Entrate e delle Spese, definendoli in linea con quelli del 2012 (i dati del 2013 non sono disponibili in quanto il Bilancio di quell’anno fu approvato solo a Novembre). Noi abbiamo espresso qualche perplessità circa la linearità della riscossione delle Entrate, visto che, dati alla mano, mentre nel 2012 l’indice di velocità di riscossione era al 2,75, ora si trova al 4,31: più che lineare, si avvicina al doppio. Basandoci su queste informazioni, il nostro parere non poteva essere favorevole; anche perché il documento è stato redatto sui dati del Bilancio Preventivo 2014, sul quale abbiamo già espresso parere negativo in quanto unicamente incentrato sulla facile tassazione, che come di consueto va a colpire le fasce meno abbienti della popolazione. Invece di affrontare seriamente il capitolo Spese, ancora una volta si è preferito obbedire senza fiatare alla direttive di questo Governo, che sta affossando gli Enti comunali.
Favorevoli: 12 (Tutti per Casale)
Astenuti: 0
Contrari: 4 (M5S, Lega Nord, Forza Italia)

Assenti: 1 (NCD)

2. Modifica C.C. N. 50 del 30/07/2014 avente per oggetto: “Approvazione Regolamento per la disciplina della IUC-TARI (tassa sui rifiuti) di cui all’Art. 1 Comma 639 e ss. delle Lagge 147/2013 e ss. mm. II.”
3. Modifica tariffe IUC-TARI (tassa sui rifiuti) per l’anno 2014
I punti 2 e 3 sono stati trattati insieme, in quanto strettamente correlati. Per quanto concerne la modifica di alcune tariffe della TARI abbiamo fatto riferimento alle norme di istituzione della IUC (Imposta Unica Comunale, composta da IMU, TASI e TARI). Riteniamo che la tariffa rifiuti debba essere calcolata tanto sulla base della superficie dell’immobile quanto sul principio del “si paga per i rifiuti prodotti”. Di fatto le cose non stanno così; i Comuni possono rimodularla, aumentare o ridurre le aliquote su basi diverse, considerare il numero dei componenti della famiglia, ma il metodo di calcolo resta sempre legato alle superfici immobiliari. E questo contrasta nettamente con il suddetto principio, che stabilisce che chi produce più rifiuti indifferenziati debba pagare di più rispetto a chi predilige il loro recupero e riciclo. Il termine “tariffa” presuppone che gli utenti debbano pagare né più né meno di quanto corrispondente al servizio fornito. A Casalpusterlengo, invece di provare a raggiungere questo obiettivo, si preferisce avere un Fondo agevolazioni tariffarie di 41.000 euro, che ora si intende finanziare per ulteriori 10.000 euro; lo scopo di questo Fondo è quello di compensare la riduzione della tariffa, prevista solo per alcune categorie economicamente in crisi. A noi risulta che la crisi abbia colpito tutte le categorie, non solo alcune; abbiamo ricordato che in questo Paese esiste anche chi il lavoro non ce l’ha, il cassaintegrato, il pensionato. La TARI per utenze domestiche ha bisogno di essere rivista, in quanto contiene troppe disparità. Applicando la formula per il calcolo della quota fissa della tariffa binomia, abbiamo infatti registrato uno scostamento di rifiuti prodotti del 90% tra un singolo e una famiglia di due persone; tantomeno non è accettabile che un nucleo familiare di tre persone si veda applicata la stessa tariffa di una famiglia di quattro. Non siamo contro la riduzione delle tariffe per le categorie indicate nella proposta di modifica discussa. Siamo contro una scelta arbitraria che si discosta nettamente dal principio, per noi sacrosanto, del “si paga per i rifiuti prodotti”. Così facendo invece si ridistribuirà il costo di un servizio su chi già questo servizio lo paga, che si troverà a dover versare più di quanto dovrebbe.
Punto 2
Favorevoli: 12 (Tutti per Casale)

Astenuti: 3 (Lega Nord, Forza Italia)
Contrari: 1 (M5S)

Assenti: 1 (NCD)
Punto 3
Favorevoli: 11 (Tutti per Casale)

Astenuti: 4 (Peviani, Lega Nord, Forza Italia)
Contrari: 1 (M5S)

Assenti: 1 (NCD)

4. Ratifica G.C. N. 156/29.08.2014 avente per oggetto: “Approvazione variazione al Bilancio di Previsione 2014”
Alle Rilevazioni Periodiche è stata allegata una variazione di Bilancio 2014, avente il fine di (testualmente): “consentire il mantenimento degli Equilibri di Bilancio e il miglior impiego delle dotazioni di risorse attribuite ai vari Servizi con il conseguimento, da parte degli stessi, di risultati più elevati”. Sapete quali sono questi Servizi? Alle maggiori spese per la gestione degli Impianti Sportivi si contrappongono le minori spese per le Scuole Materne non comunali; alle maggiori spese per le agevolazioni TARI si contrappongono le minori spese per i Servizi ai disabili, il Telesoccorso, il Nido, i minori, il personale di Assistenza; ad un Contributo Regionale Affitti di 15.000 euro corrisponde una maggiore spesa per il Contributo Affitti di 10.000 euro. Decisamente questa non è la linea che il M5S intende seguire; abbiamo quindi chiesto che i Servizi destinati alle fasce deboli della nostra comunità non vengano toccati.
Favorevoli: 12 (Tutti per Casale)
Astenuti: 3 (Lega Nord, Forza Italia)
Contrari: 1 (M5S)

Assenti: 1 (NCD)

5. Proposta di Mozione presentata dal Sig. Elia Delmiglio del Gruppo Consiliare Lega Nord per l’indipendenza della Padania avente per oggetto “Ripresa audio/video delle adunanze del Consiglio Comunale”

La ripresa delle sedute del Consiglio Comunale con la trasmissione in streaming via Internet è uno dei punti del nostro Programma, quindi abbiamo accolto con favore la proposta giunta dal Consigliere Delmiglio. La maggioranza ha detto che l’idea è condivisivile ma al momento mancano le risorse per metterla subito in pratica; la proposta verrà quindi passata in Commissione per le valutazioni del caso. E’ la seconda volta che una proposta della minoranza viene accolta in questo modo, dopo la nostra Mozione sull’istituzione di uno Sportello Unico per i Cittadini. Ci auguriamo che prima o poi queste proposte concrete possano essere accolte con maggiore slancio. Nel frattempo stiamo valutando la possibilità di modificare il Regolamento del Consiglio Comunale, inserendo la possibilità di ripresa delle sedute da parte di singoli Cittadini.
Favorevoli: 14 (Tutti per Casale, M5S, Lega Nord, Forza Italia)
Astenuti: 1 (Pennè)
Contrari: 1 (Peviani)

Assenti: 1 (NCD)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...